giovedì 13 novembre 2008

La pedofilia al femminile (parte seconda)

Scusate, ma a voi non fa pensare il fatto che Loredana Morandi chiami "il mio amore-bambino" il ragazzo (molto più giovane di lei) di cui si è innamorata perdutamente e che rifiutandola ha scatenato tutto il casino di accuse?...Io ne avevo parlato già qui con tono un po' scherzoso...ma come si suol dire nello scherzo c'è sempre un fondo di verità.
Comunque la signora Loredana Morandi pensa che abbia segnalato la cosa alla dottoressa Pedrone, invece mi son limitata a segnalare la cosa a 3 psicologi che si occupano proprio di questi casi un po' estremi e appena mi danno notizie pubblico tutto.
Inoltre il fatto che Loredana Morandi ammetta di voler incontrare uno psicologo è già un passo avanti. Ho letto degli abusi subiti dalla quinta elementare alla terza media e delle molestie subite dalla figliola ed è tipico di una pedofilia latente l'avere alle spalle un passato di abusi. Citando un altro articolo:
"Alcune donne hanno subito abusi da bambine e l'esasperazione nell'attivita' sessuale pedofila e' riconducibile al tentativo di vendetta sugli uomini, per fare riemergere la propria femminilita'. Dal ruolo "passivo" che l'ha vista vittima e sottomessa -non avendo una propria autonomia economica e sociale fino ad alcuni decenni fa e quindi costretta a nascondere tale aspetto perverso della sessualita'- la donna tenta in tal modo il riscatto ed una propria affermazione in un ruolo "attivo", grazie alla rivoluzione sociale che la rende cosi' indipendente e libera."
Nascondersi dietro la bugia delle indagini per me ha lo stesso valore della bugia del prete pedofilo che si nasconde dietro "l'amore incondizionato" di Cristo.
E poi dire "di aver sviluppato una singolare intuitività d'ambiente nell'identificare il vero pedofilo" è come confermare che "ogni animale cerca il suo simile"...


L'intero blog è visibile qui

UPDATE delle 00.15: Loredana Morandi mi preoccupa sul serio. Ha appena postato lo screen dei commenti al mio post precedente. E' inquietante come i suoi disturbi mentali adesso siano più palesi che mai. Prima commenta in forma anonima e poi si dà ragione concordando col suo commento. E poi il solito "modus operandi" del dare ad altri le colpe di cui ci si macchia. Ancora una volta le parole "adesca ragazzetti"...il suo è proprio un chiodo fisso..il suo mondo gira intorno ai ragazzini. Quella donna ha bisogno di aiuto. Domani contatterò i Game Operator di Ogame per saperne di più...


[Stay tuned for more]

6 commenti:

Anonimo ha detto...

E qui la cosa da ridicola si fa decisamente seria.........



Alé !

Anonimo ha detto...

Si questa si fa' almeno 4 anni di galera, per le reiterate minacce alla morandi, alla sua famiglia e altro.

E non vedo bene neppure il circuito dei pedofili che scrive qui: fosse la volta buona che finiscono spazzati via dal web.

Fatevi vedere zozzi!

Anon

Dunadicacca ha detto...

Signora Morandi, ma quando vuole son disposta pure ad offrirle un pranzo...non ho nessun problema a farmi vedere. Se vuole le lascio il mio numero di cellulare...
Mi scriva se vuole, l'indirizzo lo conosce.
Cordialità

Nina

Ah...so' bene che lei preferisce i suoi giri di pedofili...

Anonimo ha detto...

Non so perchè...non so cosè...
A me pare che L'Anon sia un tantino emotivamente coinvolta............



Alé !

Third Eye ha detto...

Ma chi sarà mai a scrivere fisso "fa" cn l'apostrofo?

Dunadicacca ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.