mercoledì 31 dicembre 2008

Buoni propositi per il 2009

Siamo alla fine del 2008 ed è tempo di fare bilanci e di stilare la lista dei buoni propositi. "Anno nuovo, vita nuova" recita un vecchio adagio ed allora eccomi pronta a cambiare tutto della mia vita.
Cambiare lavoro:
Visto che sono una che s'annoia facilmente ho deciso che non mi dedicherò più alla promozione a titolo gratuito di materiale a sfondo porno come vibratori strani e ingrossa pantaloni fasulli ma che nel nuovo anno passerò al traffico di organi e similari che nessuno si fila tipo papille gustative, calli e duroni, verruche sulle dita, emorroidi e perchè no? Anche peli superflui riciclati dalle strisce delle estetiste. Un business che mi farà entrare di diritto tra i Gotha dell'economia mondiale!
Cambiare gusti sessuali:
Visto che mi si accusa ingiustamente di essere una prostituta, una pedofila, un'adescatrice professionista vorrei passare da una *sana eterosessualità* a qualcosa di più trasgressivo, lasciar intendere di avere gusti sessuali discutibili...
Potrei provare con l'omosessualità, ma c'è chi ne ha già fatto fonte di notorietà.
Potrei provare a cambiare sesso, ma anche qui c'è chi ha pure guadagnato un sacco di soldi con un'operazione fatta a spese dei contribuenti.
Potrei provare con la coprofagia, ma c'è già chi l'ha fatto...
Potrei provare con la zooerastia, ma anche qui nulla di nuovo...
Potrei provare con la pedofilia, ma anche qui mi ha battuta sul tempo Ivana Trump...
Uffa! Se avete qualche idea nuova fatemela sapere...
Cambiare religione:
Assodato il fatto che persone come i preti pedofili o le finte "cristiane per la pace" hanno contribuito a farmi perdere quel pochino di fede che avevo, ho deciso che col nuovo anno cambierò anche religione. Mi farò una cultura sul buddhismo, sul confucianesimo, sull'induismo e pure sull'islamismo e poi deciderò di appartenere a quella che mi farà più comodo. Del resto, lo fanno tutti perchè non dovrei farlo io?...e poi dopo tanti criminali cristiani forse potrei diventare la prima criminale buddhista o induista!
Cambiare nazionalità:
In tempi di crisi come questo un bel paradiso fiscale mi andrebbe bene. Chiederò la cittadinanza in Liechtistein, Montecarlo, Belize oppure alle Isole Cayman. I miei soldi saranno al sicuro e nessuna crisi finanziaria potrà ciucciarmeli a suon di leggi e tasse ispirate da Monica Lewinsky (e le sue lobby pornografiche internazionali!).

Ecco, questi sono i primi buoni propositi per il 2009...naturalmente ci sono cose che non cambierei mai (continuare a perculare le vecchine pazze, la squadra di calcio, la passione per gli stivali, i cd originali con il cellophane da togliere, i tornei a biliardo e tante altre cose) ma di queste cose ne parlerò un'altra volta...
...per il momento buon anno a tutti da una Nina piena zeppa di buoni propositi...

*Dixit*

Buoni propositi seri su Yumeshima!

2 commenti:

Third Eye ha detto...

Vladimir Luxuria non ha cambiato sesso, cmq potresti smettere di fumare: tanti soldi extra per CD extra :ok:!

Dunadicacca ha detto...

Thirdo, lo so che non ha cambiato sesso però le tette in silicone le son spuntate quando era al parlamento...
E poi sì, smetterò di fumare così con quei soldi masterizzo taaaaaaaanti ma taaaaanti cd!!! (sempre se riesco a caricare i driver del masterizzatore e a installare Nero...)