lunedì 10 novembre 2008

Loredana Morandi dixit!

Citazione da qui :
"Io lavorerò affinché il prossimo libro bianco sia sul comportamento degli avvocati, che lavorano sull'ignoranza delle società di hosting e finanche sui danni reali apportati dai propri clienti alle medesime società, pur di ottenere il bavaglio di una voce scomoda o coprire reati telematici. Finanche in danno alla Magistratura!
Purtroppo non viviamo in un bel mondo, ma è giusto dire che per quanto riguarda il web non c'è nessun interesse in un suo reale miglioramento ..."
[Loredana Morandi - Finta giornalista]



Citazione da qui :
"ps: naturalmente posso dimostrare seduta stante anche al Segretario Generale della Federazione Nazionale Stampa Italiana, che io ho lavorato come giornalista in televisione e scritto abbastanza ... cosa largamente riconosciuta..."
[Loredana Morandi - Finta giornalista]


I giornalisti, quelli veri e con tanto di sindacato, un libro l'hanno scritto: "Libro bianco su lavoro nero - Storie di violazioni e soprusi nel mondo dell'informazione"di Renzo Santelli con contributi di Bruno Vespa, Oliviero Beha, Sandro Curzi e altri veri giornalisti.
I giornalisti professionisti contrattualizzati sono circa 12.000 mentre chi svolge attività giornalistica senza un contratto di lavoro a tempo indeterminato o determinato sono oltre 20.000. Insomma chi svolge attività di informazione nel nostro Paese sono circa 30.000 persone, un terzo delle quali solo con un contratto di riferimento professionale a tempo indeterminato. Il resto è fatto di collaboratori, precari e coloro i quali anche senza avere il requisito professionale adatto a svolgere questo mestiere, nei fatti lo svolge.
Poi c'è Loredana Morandi che presto, molto presto si troverà a dimostrare realmente di essere una giornalista (e questo non vuol dire copiare le mail che altri scrivono, copiare articoli di altri, e non vuol dire neanche fingersi giornalista scrivendo "articoli" tanto per scriverli e senza nessi logici e prove fondate...).
Lasciamo fare i giornalisti a chi lo è per merito e professione, lasciamo scrivere i libri sul giornalismo a chi di esperienza VERA ce l'ha...e lasciatemi scrivere un libro perculatorio che di questo passo raggiungerà le 200 pagine!

Ps...se la signora Morandi vuol dimostrare qualcosa a Franco Siddi l'indirizzo è qui.

2 commenti:

Third Eye ha detto...

Io correggerei "giornalisti veri" con "giornalisti veramente iscritti", visto che elenchi pure Vespa :p...

Anonimo ha detto...

ThirdEye, Vespa era un Signor Giornalista come Fede... poi sappiamo tutti come e' andata finire.